Risorse quasi umane 5/14

700vignetta_5-lug14
“Risorse quasi umane”: rubrica per il mensile Persone & Conoscenze, Este Edizioni. Luglio 2014.

Ne é passata di acqua

Sono Riminese d’adozione e in 11 anni di permanenza qui avevo imparato il gioco dell’almanacco: i grossi problemi strutturali stavano sui quotidiani locali da ottobre a maggio, poi spariva tutto in nome della “stagione” (balneare).
L’aggiornamento del sistema fogne era sicuramente una faccenda da priorità assoluta ma fino a qualche anno fa la sensibilità di tutti rispetto alla qualità dell’acqua era diversa. Tutti: gli amministratori, ma anche le categorie che vivono di balneare, financo i turisti che preferivano probabilmente non perdere nemmeno un bagno, visto che si trattava, probabilmente, di un rischio igienico limitato (mah?).

2014: é cambiata la sensibilità, é cambiato la percezione delle minacce “esterne” da parte della popolazione, é cambiato il clima (più piogge = più aperture degli sfioratoi). Ma soprattutto, secondo me, é cambiato il modo di essere civici; non siamo ancora a una condivisione ragionevole e operosa dei problemi, siamo ancora un po’ selvaggi, quindi urla, denunce, litigi, comitatissimi, con quell’effetto sgradevole di chi si sveglia la mattina e si accorge di qualcosa che é lì da settant’anni.

Quest’ultima amministrazione ha messo mano seriamente al problema “merda in mare” ma come si può immaginare non é roba da pochi mesi di lavoro.
L’obiettivo di dimezzare entro il 2016 gli scarichi sarà seguito da quello di eliminarli completamente entro il 2020.
Nessuna assoluzione per chi, dal dopoguerra ad oggi, ha girato la testa dall’altra parte, però vorrei vedere chi potrebbe permettersi di lanciare la prima pietra.

Simone

10513521_10152338182268227_8798787357355198233_n-1
Simone il tecnico, dalla striscia “Net To Be
Simone the technician, from comic strip “Net To Be

volevo dire a queli che non trovano gaza su gugol di non cercare fra gli uceli

Umarell Saga: l’Umoòt

800Umòot
All’interno della Saga Masottiana dell’Umaréll, vi propongo la mia visualizzazione dell’Umòot, facendovi addirittura fare un viaggio nel tempo pieno di modestia.

l’Unità

Quando chiuse Cuore girò la voce, fra le varie, che l’Unità ci avesse messo del suo per accelerare la dipartita del giornalino dispettoso. Nel discutibile periodo con direzione Sabelli Fioretti, avevamo discretamente rotto i coriandoli a Veltroni, a sua volta gran capo della testata di Gramsci, per tutta quella faccenda di allegati, film in vhs e altri corbezzoli. Non ci ho mai creduto un granché a questo ennesimo complotto, anche se ho avuto prova diretta che negli apparti di sinistra le coltellate fraterne frullano come gli omini del calciobalilla. Piuttosto ricordo la concreta sgradevolezza di altri episodi, promesse di nuove avventure editoriali, anticamere umilianti et similia. E le innumerevoli scelte fatte dall’Unità in seguito, a Cuore morto, su cui in tanti, tantissimi abbiamo avuto da ridire.
Insomma questa zirudéla solo per affermare che non ho interessi diretti e nemmeno chissà quali simpatie mentre affermo che l’Unità DEVE rimanere in edicola. E’ un puro e semplice fatto di civiltà e Storia (la maiuscola é voluta) del nostro Paese, e non solo perché senza l’Unità non ci sarebbe stato Cuore e a rigor di logica nemmeno la mia famiglia.
Rigor di logica: esce tutti i giorni la Voce di Romagna, qui a Rimini, quella dei preti lefevriani che hanno benedetto il teatro Novelli per esorcizzarlo dal monologo comico di Azael (Blogfest 2013), quella del fantasma di Mussolini, e chiude l’Unità?

Phi #3

900PHI#3_250714
Phi lo ZoNbo #3! lug14

gli ineffabili Pitto & MIllo

800pittoemillo1

800pittoemillo2

progetto “Pitto e Millo, gli investigatori del bagno” scarabozzi

Beatles IV: Drive My Car

4) Beatles: Drive My Car

Tavola cm.24×33. Stampa Giclée (stampa elettronica in altissima risoluzione) su cartoncino tirata in max 100 copie numerate e firmate. Dedica su richiesta. Euro 50 a stampa (per acquistare contattatemi su robertograssilli@gmail.com Vi chiederò un pagamento, preferibilmente cn bonifico o via Paypal).

Da un originale del 1992, Ecoline, Caran d’Ache. Una delle sei illustrazioni realizzate per “Beatles, tutti i testi, 1962 – 1970” (la speciale tiratura a cofanetto) a cura di Taormina, Franzoni, Sapienza. Restauro digitale dell’autore: 2014.

Risorse quasi umane 4/14

700vignetta_4-mag14
“Risorse quasi umane”: rubrica per il mensile Persone & Conoscenze, Este Edizioni. Giugno 2014.