Archive for agosto 12, 2005

Al Co-Direttore del Manifesto, Mariuccia Ciotta

agosto 12, 2005

waltstella.jpgGentilissima Mariuccia,
ho appena terminato la lettura del suo libro dedicato a Walt Disney e devo esprimerle la mia gratitudine, davvero tanta e non dovuta al solo piacere intellettuale per la Sua ricostruzione, avvincente, di questa irripetibile vicenda professionale e umana.
No, la mia riconoscenza e’ più, devo ammettere, di tipo viscerale. E’ fatta di commozione e sollievo, quello di un quarantenne “disneyano” che dentro di se’ aveva sempre saputo.
Le discussioni, le difese sperticate di Disney e del suo lavoro mi hanno accompagnato per tanti anni, dall’adolescenza in poi, mentre intraprendevo la mia professione grafico-cartoonistica e anche più avanti, con i “colleghi genitori“.
Il Suo libro e’ dunque per me un autentico regalo inatteso, un prontuario da cui attingerò a piene mani per zittire coloro che continuano, spesso inconsapevolmente, a propagare le calunnie e i luoghi comuni.
Ancora grazie insomma, e dovesse interessarle essere la co-fondatrice di una nuova “Rifondazione Disneyana“, mi contatti pure.

Con ammirazione
Roberto Grassilli

Bianchi Palinsesti d’Agosto

agosto 9, 2005

Atlantis1Aggiornamento: pare che il terzo intervento registrato verrà emesso nel corso della puntata di Atlantis di domani, giovedì 18 agosto.
La Violetta, intendesi Violetta Bellocchio, mi aveva chiesto se ero ancora interessato alla Radio . E io sono di quelli che non si sottrae mai alla Radio, magari fa il musetto davanti alla televisiùn ma alla Radio no è bella, è buona, è brava, è libera.
Sono imprinting della crescita: Altogradimento, Treunotreuno, Hiiiitpareeeeid, Dischicaldi, Raistereonotte… Le emittenti private, eroiche, della prima frontiera, ascoltate in Emilia in maniera semi-clandestina. Zocca, Puntoradio, il mito del dj, le inevitabili esperienze in effemme: Antenna Unose ti piace la crema“. Ripensando alle ore al tavolo da disegno, con Radio Radicale o Radio Tre, a piegare l’apparecchio in modo da ricevere a tutti costi quella splendida rock-station di Scandiano, concludo che le onde hertziane non mi sono mai mancate, in nessun periodo della vita.
Dunque non si va contro natura, oppure ci si va poco. Se ti chiama Via Asiago, fosse solo per il capriccio di un pomeriggio, si prende il treno e si va a Roma. Così eccomi alla Rai agostana, dietro a Violetta che mi transa per i corridoi e mi accoglie nel bar stecchito, al mitico numero 10, fra un cornetto all’amarena e un tramezzino poco convinto di se’ stesso.
Ho registrato tre interventi: verranno liberati nell’etere di “ Atlantis” (Radiodue dalle 16,30 alle 18.00), il 12 e 15 agosto, più una successiva puntata non ancora definita.
Ve lo dico chiaro, ve lo dico netto: sono meno di tre minuti a botta, quindi se state ragionando di rinunciare a qualche piacevolezza pomeridiana per sentire me che sborbotto dal vostro grundig a pile, fermatevi. Altimenti ok, provate ad ascoltare, poi magari venite qui a dirmi qualcosa, ok?

509

agosto 5, 2005

pinnacolo33.gifContinua il ribuglio aziendal-temporale innescato da E. Pinnacolo, il nuovo “Mission Incentivator” della Immanet, in realtà un masochista dell’automortificazione impiegatizia. Iniziato il tutto nella strip 499, subito prima dei Magniloquenti Festeggiamenti per il mezzo migliaio di Nettuberie, poi è continuato nelle 505, 506, 507 e 508. La Immanet ora si ritrova con un dipendente particolarmente nocivo, ma forse, grazie alla Macchina del Tempo, proditoriamente costruita dai tecnici a insaputa di tutti, troverà una soluzione…

Net To Be nr.509


Dizionario Immanovo: “La Spina Tedesca
La cosmogonia di Net To Be ci ha mostrato spesso il Male che alligna nella tecnologia. Una delle sue espressioni supreme, nonchè baluardo della stoltezza umana, è quella spina che richiede l’adattatore, e qualora fortunosamente ne siate provvisti e’ quello a due buchi e non tre, e se avete quello a tre buchi e’ troppo largo e non sta accanto all’altra spina già inserita nella presa, ecc…
Insomma ecco quando la Spina Tedesca è apparsa nella nostra strip:
nr.157,
nr.209,
nr.413,
nr.414,
nr.508.


Dizionario Immanovo: La Grande Trattativa

I lettori storici di Net To Be conoscono e temono la Sala Riunioni 1, dove da anni si svolge un’incomprensibile Grande Trattativa. Inizialmente riguardava la vendita del portale della Immanet, poi tutto ha preso una china decisamente surreale. Potete documentarvi sulla vicenda sfogliandovi le strip nr.8,
nr.27,
nr.43,
nr.108,
nr.193,
nr.250,
nr.407,
nr.409.

immanews.gif

Immanet Sdf, sede principale: Rajicolsoø, ISM. Proprietà, azionista di maggioranza: Famiglia Ink-Broø. CEO: Prince Glad Ink-Broø. Altri azionisti: Kanea Sdf, Huvvia Financial, Cache & Mare Ventures, Quattropassi, Gattostanco, Zio Macs, lo Papino&Mammina, Binario 4, Comidademama, Silvio, BubiOnBoard, Vesnuccia, Joe Skop, Girasoli, Gorgoglio, Pasta Mista, Giuseppe Mazza, .Mau., Mou, Bucky B. Katt, Stark, Carmilla, kAy, Xabaras, il Mazziniano, Mu.


impiegatomesehome.gif IMPIEGATI DEL MESE marzo: Giovannini febbraio: Verbena (G.I.U. 2005) gennaio: Zeno dicembre: Alessio mengolino.gif100X100 NEWECONOMY! la rubrica di Mengoli. Ecco il Palazzo Immanet in tutto il suo splendore. Cliccate qui per vedere l’organigramma dei dipendenti che popolano la nostra strip. kanea.gif Partnership: proud to be Ismizlander
netocover.gifVuoi il libro?
si compra acca’:
• sul sito di Edizioni Tecniche Nuove (Hops Libri)
• Su Bol.com
• Su Ibs.it

Il giorno dell’uscita in libreria, Clarence gli ha dedicato questo speciale.