Archive for giugno, 2006

538

mercoledì, giugno 28th, 2006









netobe_538

booster_logo150.jpg

Dizionario Immanovo: Booster & Ninjia
Leader mondiali in inesorabil, global and total consulence, B&N hanno accesso alle anticamere di presidenti e dittatori, sono analisti e consiglieri delle più potenti multinazionali. Dai loro uffici felpati possono determinare l’andamento di una guerra o la caduta di un governo. La loro parcella viene calcolata in nanosecondi, con l’utilizzo di un orologio atomico: per essere chiari, fra i loro uomini di punta annoverano Fenegani, il consulente più costoso del mondo.
Per documentarvi su B&N, consultate le strip:
nr.41,
nr.104,
nr.137,
nr.254,
nr.304,
nr.361,
nr.411.
Oppure leggete la scheda di approfondimento negli archivi riservati della Immanet.


© Dizionario Immanovo – ogni diritto riservato a: Immanet Publishing





537

giovedì, giugno 22nd, 2006









Net To Be nr.537





Biograflash

mercoledì, giugno 21st, 2006

Biografilm Festival 2006 / 1 Piccolo aggiornamento sul Biografilm Festival: tutto bene. Per come è cresciuto in un solo anno di vita, sento di poter dire che è destinato a un futuro molto interessante.
Souvenir di quei cinque giorni: un’intervista lampo (2’57″) alla signora Ciotta e, a seguire, al suo fido scudiero disneyano (me). E’ stata raccolta dai ragazzi di Flashvideo, potete vederla, senza costi aggiuntivi, cliccando qui e selezionando il vostro tipo di connessione in rete. Arrivederci alla prossima biogra-impresa del BFF.

Chiamami Città nr.539

martedì, giugno 20th, 2006

Chiamami Città nr.539



Sandro, impiegato del mese.

lunedì, giugno 19th, 2006

"Il progetto e-Sochm.el, nel cui team si trovava anche il nostro Sandro, nasce dalle ceneri dell’esperienza Vortiko, il software condannato dalle leggi di mezzo mondo e chiuso otto mesi fa con l’ausilio di truppe di terra. Alcuni recidivi del team facente capo a Zeker “geniazzo” Pelliconi elaborano questa nuova piattaforma…"


536

venerdì, giugno 16th, 2006









Net To Be nr. 536





Nel bosco di Mentino

mercoledì, giugno 14th, 2006

Le Tartarughe 2003/2006


Gioconda ha concluso il suo ciclo scolastico “materno” e questo acquerello è il “biglietto con dedica” speciale per la carissima maestra. Ecoline, caran d’ache, giugno 2006.

Cuochi Fiammeggianti

lunedì, giugno 12th, 2006

Cuochi Fiammeggianti

I’m a Loser Session

domenica, giugno 11th, 2006

Nel novembre 1990 una troupe di Italia U*o riprendeva i Mistoterital mentre eseguivano I’m a Loser di Lennon-Mc Cartney per quattro volte di seguito, in sala prova a casa ‘O Cardigan, località XII Morelli. La spedizione, guidata dalla giornalista Cristina Gabetti, aveva la finalità di registrare una esibizione beatle-afroparrocchiale dei Nostri, per poi utilizzarla come sigla finale dello speciale tv ideato per commemorare John Lennon, a 10 anni dalla scomparsa. Qualche ora prima, a Bologna, Cristina aveva intervistato un tizio divenuto campione di telequiz rispondendo a domande sui Fab Four.
La formazione era atipica: mancavano Ted Nylon e il padrone di casa, Lauro O’ Cardigan, assenti per problemi di lavoro. In compenso, rientrava una tantum il glorioso Paul Syno, alla chitarra solista. La band faceva anche quella volta la sua onesta figura di piretro, ma la mancanza delle condizioni necessarie per ottenere un buon sonoro pregiudicava la messa in onda dell’esibizione. Un nastro contenente la medesima, rimase sepolto negli schedari Medi*set fino al 1996, quando Funf Carmillino, ladro gentilcardo famoso solo fra le gambe sinistre dei calciatori del Manchester, ne consegnò una copia abusiva agli Archivi LMT.
Consiglio ai fansieri di guardarsi tutte le immagini estrapolate dal video e di leggersi, passando il cursore sulle foto, le speciali note relative a ciò che si vede ed intravede: è quasi un tour virtuale nella sala prove dei Lini 1987-2001. E’ come essere ancora lì, nel novembre ’90, ma con le mutande fresche di bucato di stamattina. Una leccornìa da veri Ridondanti della Perfidia.

Nuove Tracce (’04)

venerdì, giugno 9th, 2006

Nuove Tracce ('04)Metto sugli scaffali del Magazzino anche questa intervista di quasi due anni fa, faldone "Rassegna Stampata". Il gentilissimo Marco Alberghini, editore di un periodico della bassa bolognese, è venuto fino a Rimini per chiedermi di ripetere un po’ di banfate delle mie, sopratutto quelle legate al borgo d’orgine, area in cui Nuove Tracce viene distribuito gratuitamente. Rovistare fra le cose sampierine è stato divertente, così come lo è stato per gli amici di quegli anni il trovarsi citati e raffigurati su queste paginette. Avvertenza: trattasi di materiale molto autoreferenziale, dovete avere davvero voglia di leggerlo. Ma forse a quel punto, se siete così invasati, potete scaricarvi direttamente il pdf delle pagine della rivista, con tanto di foto a corredo (935 k, clicca qui).


NUOVE TRACCE 17-12-2004: Parliamo di Roberto Grassilli

Roberto Grassilli ci ha parlato delle sue esperienze nei vari settori dell’arte e della comunicazione.
di Marco Alberghini

Grassilli, cantante e da sempre autore di fumetti, parla del percorso, personale e professionale che lo ha allontanato da San Pietro in Casale.
"A San Pietro in Casale ho frequentato la scuola elementare e media. Molti ricordi sono legati alla vita all’interno della Parrocchia. Le domeniche pomeriggio all’oratorio, le feste".

N.T. - In che modo sei diventato un disegnatore, vignettista e fumettista?

Grassilli – "Già in seconda elementare dicevo che da grande avrei fatto il fumettista, staccavo la pagina centrale dei quaderni a quadretti
e assieme a Sandro Ceresi, facevamo il giornalino. Io e Sandro disegnavamo con lo stesso stile. Assieme, abbiamo inventato diversi personaggi e la cosa è continuata fino al termine delle elementari. Allora ero convinto che i cartoni animati si potessero realizzare in casa".

N.T. - La musica come è arrivata?

Grassilli – "La musica è arrivata molto tempo dopo, con l’inizio del Liceo Artistico a Bologna. Sul finire degli anni ’70 frequentavo una ‘radio libera’ di Bologna, Antenna Uno,

(altro…)