Archive for settembre, 2006

GoWestYoungGirl

giovedì, settembre 28th, 2006

GoWestYounGirl, 1986

Bozzetto per un’illustrazione molto anni Ottanta. Pastelli a cera, caran d’ache, pennarelli. Aprile 1986.

Incubi

mercoledì, settembre 27th, 2006
vignaGR406


Una stima quasi infinita (rinnovabile a tre mesi)

martedì, settembre 26th, 2006

Impiegato del mese - settembre:  La Stagista BiondaDopo la necessaria interruzione estiva, Immanet f.r.v. ricomincia ad assegnare l’onusta onorificenza, tanto ambita dai dipendenti (nella loro devota semplicità).
La commissione preposta (Ego Dimensionator Internal Bureau) è quella che conoscete, formata dai dr. Coltivato e Semenceau del sesto piano, dal Capo, dalla dottoressa Cheratina Hacca del terzo, da Ninetto Davoli e da un’impiegato occulto, scelto ogni mese a caso fra la marmaglia sottopagata. Due volte all’anno, inoltre, viene svolta un’indagine informale fra i clienti della Immanet: s’intende ottenere i nominativi degli impiegati con cui è avvenuta l’interazione più proficua.
Inseriti tutti i dati in un programma elaborato dal reparto tecnico del primo piano, si pigiano dai sei agli otto tasti a caso, e si ottiene una profilazione dell‘Impiegato del Mese.
Questo settembre ’06 incorona dunque la nostra adorabile Stagista Bionda, la precaria per eccellenza, addetta agli aggiornamenti online del Canale Ultrasesso. Leggete la sua scheda completa, conoscetela, amatela.

Ma poi non dimenticate di scegliere, nell’apposita form a sinistra sotto la striscia di Net To Be, uno dei candidati al titolo di Grand’Impiegato Ultrainvidiabile 2006!
Il quorum è ancora da raggiungere, votate, votate, votate!





544

domenica, settembre 24th, 2006









Net To Be nr.544





543

mercoledì, settembre 20th, 2006









Net to Be nr.543





542

venerdì, settembre 15th, 2006









Net To Be nr.542





Vignetta per “Chiamami Città”

mercoledì, settembre 13th, 2006
Chiamami Città - vignetta 545

Chi mi conosce è testimone della mia totale lontananza dal mondo del calcio. Ma sabato scorsa qui a Rimini è stato impossibile non godere. Scusatemi.