Archive for dicembre 31, 2009

La pioggia sulla Diretta

dicembre 31, 2009

Taci valà. Giù sul lungomare
non odo che saracche
e bestemmioni
che parlano di pioggia
su mixer e fari.
Ascolta. Piove
su Frizzi e Little Tony.
Piove sulle meretrici
poco vestite,
piove sui funzionari rai
scagliosi ed irti,
piove su minzolini
e stavolta si,
anche per noi umani,
la diretta di sansilvestro
è festa.

dicembre 31, 2009

buon2010.jpg

Paillettes!

dicembre 31, 2009

Alla cena in famiglia del 31 arrivo stanchino. Ma poi applico il glitter e le paiettes sul mio corpo framente e mi tornano tutte le energie. E via al Pineta! E al Cocoricò! E al Piterpan! E alle Cupole! E al Buzzur di Savignone in Greppio! Poi matineé al Frullaball di Sinerchio in Bagno! Auguri!!

Micorpendolare

dicembre 30, 2009

Ho inaugurato il nuovo micro-pendolarismo casa-studio. Da un capo all’altro del corso d’Augusto, dall’Arco al Ponte.
Ma per cominciare, Fastweb dice che nella zona dove sta lo studio non c’è copertura.
Però, sorpresa, se invece compro il servizio più costoso, la medesima c’è. E’ l’offerta “Copertura Soprano’s” tutto compreso (che non si può rifiutare)

Documenta

dicembre 29, 2009

Ascolta me Ryan: prendi il tutto il tuo AIr e vattene da questo paese con la casta più arrogante d’Europa (a mio cuggino una volta l’hanno fatto salire in aereo che gli aveva mostrato solo la tessera di Manolo Videonolooo. Mio cuggino, mio cuggino).

Sempre riguardo i colpi bassi a Ryanair: finiti i trucchi da miserabili, vedrete: verranno in casa a pignorarci un paio di sedie e una credenza, ad ogniuno, perchè viva l’Alitalia Nacional.

E che si sappia: una volta i Mistoterital hanno volato da Clarence City a Rajicolsoø col facocero che spuntava dalla borsetta per suini. Nessuno ha detto niente.

Bosco

dicembre 29, 2009

una volta che conosci meglio Cappuccetto Rosso capisci l’esigenza di un bosco.

Auguri

dicembre 27, 2009

La gente non manda più le cartoline di buon natale, preferisce telefonare. E un po’ di magia se ne va (1986)
La gente non telefona più per fare gli auguri. Manda una e-mail, è più veloce. E un po’ di magia se ne va (1999)
La gente non manda più le e-mail di Buon Natale, se la cava con un sms. E un po’ di magia se ne va (2002)
La gente non fa più sms di auguri, li lascia in bacheca e non deve mentire “io il messaggio te lo avevo mandato” E un po’ di magia se ne va (today)
Calcolate quanta magia aveva la mamma all’inizio, quanta ne ha spesa al mercato e quanta ne ha riportata a casa.

Sant Stèfen

dicembre 26, 2009

E’ passato il Natale, ovvero quel giorno che trascorro col cacciavite a stella piccolo in mano a maledire la Clementoni.
Oggi invece si deve augurare al pres del cons buon Santo Stefano, il giorno in cui si ricorda il primo martire lapidato della cristianità.

dicembre 25, 2009

Cartolina natalizia fatta coi ritagli di pasta sfoglia, briciole di panone, mattoncini lego, fondi di spumante dolce. Annate dal ’64 al ’68 di casa Grassilli. Auguri a tutti!

Vigilia

dicembre 24, 2009

Signora che ostacoli al supermercato / il mio incedere trafelato, ricorda: la Vigilia non perdona nessuno / smetti il cicaleccio inopportuno (dovete immaginarvela con un cantato alla Elio. Stamattina però qualche zdòra riminese ha rischiato davvero ;))