Archive for 31/08/2015

Big Retourn

31/08/2015

…quel che sappiamo é che oggi Big Camillino vive nella Foresta Nera a Schwerkraft Wasserfall, in Germania e gestisce un discutibile “Museo Delle Stranezze Da Forno“. Si tratta sicuramente di una copertura, basta guardare meglio e si intuisce di che pasta é fatto… 11931618_10153247003053227_1023422385_n

30/08/2015

La verità? Io le mie tasche non le conosco per niente.

30/08/2015

“Gli avanzi di casa mia sono meglio del cibo appena cucinato di molte delle vostre” (semicitazione)

Odilio & Knapp

29/08/2015

Odilio&KnappManif

Odilio & Knapp son qui raffigurati insieme, sul vecchio manifesto di Lino e i Mistoterital, perché assieme restano scolpiti nei più bei ricordi dei nostri amati Palombari dell’Inconscio Musicale.
La band, per un certo periodo, favoleggiò su come doveva essere la grande tournée mondiale con la quale, anzianissimi, avrebbero salutato le scene (partendo dalle quinte e risalendo, via via, fino alle prime. Gli arredi teatrali sono suscettibili).
Prima di tutto sarebbe stato un enorme tendone da circo, pieno di pataccari, artisti funambolici e, ovviamente, animali mai visti prima dalla brava gente.
Odilio Spadacena era il tacchino da riporto-orologi di Bob Rodiatoce, ai tempi in cui ricopriva la carica di Gran Puntualino della Band. Bob lanciava un appuntamento e Odilio puntualmente riportava tutto. Vista la sua abilità organizzativa, i Teritals gli affidarono la gravosa opera di scovare, con grande anticipo, le bestie giuste per quella loro tournée. La prima che il volatile ingaggiò fu proprio Knapp, piccolo Formichiere di Tolosa che ballava sfrenato davanti ai passanti, nella bella cittadina ligure. Divennero una coppia anche nella vita, mentre Odilio preparava con lenta cura il cast zoologico.
Finché, un brutto giorno, il tacchino scoprì la vera ragione per cui LMT volevano questa magniloquente messa in scena: era solo per aver l’occasione, una volta alla settimana, di dare serata libera agli animali e mettere fuori il cartello “Stasera normali Cani”, cosa che trovavano essere prima di tutto un bellissimo titolo, oltre che una cazzata che avrebbe celebrato definitivamente la ridondanza e l’insensatezza della Band Tessile.
La delusione per Odilio & Knapp fu così cocente che si dimisero, si autosospesero, si retrocessero e abbassarono il loro livello di trasparenza fino al 20% . Da allora stanno lì, sul manifesto, fissati in un gesto che assieme significa amicizia e balcanizzazione (e Liberace, ovviamente).

Nonna ufficiale

28/08/2015

700ElideBonadio

Elide Bonadio, ragazza degli anni ’30 del secolo scorso, é la “nonna ufficiale” della Festa della Rete. Comparve qualche edizione fa, irrompendo in un panel sul benessere ad età avanzata, munita dei suoi bastoni per nordic walking, dai quali non si separa mai.

Dotata di una vitalità che la medicina tradizionale non sa spiegare, riesce a seguire così tanti eventi della Festa che per un certo periodo si pensò fossero due gemelle.

Pare che a Monselice abbia un marito, figli e nipoti in numero rilevante, che a volte trascina in escursioni quasi eroiche, ma non si ha notizia di qualcuno che sia riuscito a dirle di no.

Una volta all’anno però, quindi anche per la #FDR15, molla tutti e viene a #Rimini a cospargerci con il solo e autentico filtro dell’eterna giovinezza: la sua simpatia. #disegniGrassilli

 

28/08/2015

Delle volte mi si apre una vena e parlo in modo forbito, dico anche cose intelligenti. Dev’essere quando mangio pesce.

Assodato

28/08/2015

 

é inoltre assodato che i #disegniGrassilli sciolgono l’adipe e combattono il naturale invecchiamento del vostro lavandino.
http://robgrassilli.com/

11880557_10153236624868227_7146326000527995053_n

Rinoderma

28/08/2015

600rinodermaLa mia compagna di banco, Puppa Calzerosse, alza la testa dai fogli e mi chiede: “ma tu cosa porti per Rettili 2?
“Questo.” rispondo radioso, mostrando il mio rinoderma.

27/08/2015

Delle volte mi si apre una vena e parlo in modo forbito, dico anche cose intelligenti. Dev’essere quando mangio pesce.

25/08/2015

La parola di mia mamma in dialetto bolognese che vi lascio oggi é “buridòn“.
La frase di mia nonna invece é “mo che malepp! Ac’ gatèra!

Beata Fava

25/08/2015

paoloBalsaminiFB

Paolo Balsamini, giovane chef a due stelle del ristorante “Beata Fava” di Liberina d’Arezzo, condirà e allieterà tutti gli incontri dell’area Food della ‪#‎FDR15‬ con la sua esuberanza e la sua raffinata competenza in oli, condimenti ed erbe rare.
Paolo é stato premiato lo scorso anno alla TastyRace di Boston, terzo assoluto fra i chef under-40 ed é l’apprezzato consulente gastronomico dell’agenzia AmadeiEventi, il catering di prestigio che ha allestito e gestito, ad esempio, il matrimonio di Astrid e Bunner di Danimarca sull’sola-giardino di Marispello nel 2012.
Paolo ha fatto tutta la gavetta nel “Beata Fava” dello zio Arnoldo, per poi affinare la sua arte ai fornelli di alcuni grandi ristoranti d’Italia e Germania.
Sposato da pochi mesi con la chef Henrietta Glasou, una stella, bruxellese, ha promesso che porterà anche lei a ‪#‎Rimini‬. Ci contiamo, trattandosi della “vivandiera” più amata dalle riviste di costume, anche per il suo passato di Miss Benelux…

Totalone

24/08/2015

Temevo che, cadendo di domenica, il vostro smarfo o il vostro taboletto o quel che é non vi avrebbero ricordato il mio compleanno. Invece sono arrivati un totalone di auguri e ve ne sono grato e mi intenerisco. Quindi o sono davvero importante per voi amici deee Rete o siamo tutti irrimediabilmente intossicati dalla tossina social. Che a ben vedere… Fa poi tanto male? Grazie, vi abbraccio.

23/08/2015

Varrebbe la pena di compiere gli anni solo per i manufatti di buon augurio che mi regalano ogni volta le mie ragazze/il mio ragazzino.
Da destra: Gioconda, Iris, Orlando.
800happybhROB15-gioconda 800happybhROB15-Iris 800happybhROB15-Orlando

Cinquantaquattro

23/08/2015

11908892_10153226494348227_8196902864401823149_o

 

11901807_10153226512618227_6565098313163178349_n 11904678_10153226539108227_2937267936654779998_n

foto di Orlando Grassilli

 

20/08/2015

Anche all’Expo tante donne carine con uomini nasoni. Mi sono sempre chiesto come mai poi una mia amica me l’ha spiegato.

Rinacerata

18/08/2015

800rinacerataLa dolce Rina ha una storia dolorosa. ce l’ha dentro un quaderno a righe di seconda, scritta coi Giotto Fibra. Per il resto sta bene.
È nata da uno degli assurdi esperimenti di Big Camillino, il pazzo, cattivissimo gelato-biscotto (vedi) che vuole lo sterminio di tutte le misto-creature.
Rina doveva diventare una spietata killer in grado di incenerire gli avversari, quel che abbiamo invece é una morbida perissodattile-tostapane, che ama guardare Cartoon Network con le amiche e quando vuoi ti serve dei buonissimi farciti allo zibibbo.
La copertura esterna di Rinacerata é di autentico Makintosh scozzese, in origine in tinta unita. Divenne a fiori improvvisamente dopo che Rina andò a vedere “Yellow Submarine” nel cinema parrocchiale Tiberio, a Rimini.

17/08/2015

Ma all’apparire di un dispenser di mito
siam ricorsi al razzo-ombrello
ed ognun per se’

MaryBee

17/08/2015

11908124_10153213369073227_194833264_n Intanto ve la presento:
lei é MaryBee

16/08/2015

Una antica T-shirt con tracce ancora evidenti di raggiri internazionali

800tshirtgrigia-FR_Spray

Pesce Klooso

15/08/2015

700pesceKloseIl Pesce Klooso sta nel manifesto di LMT in quanto portatore della chiave del tafanario dove la band tiene gli abbozzi, i manoscritti delle canzoni e tutte le carte delle merendine mangiate durante le trasferte per concerti. Il Klooso capisce quando non é aria (infatti é acqua) e si allontana per evitare che i Teritals, assaliti da pudore e vergogna prendano la loro intera produzione musicale e la diano in pasto ai pesci (altri, più grossi).
Il Klooso é originario dei fiumi della Cirenaica, ma i cambiamenti climatici del pianeta, di cui lui ha letto su Wikipescia, lo hanno convinto ad anticipare i colleghi (che poi in Autokrill finiscono quei buoni panini al salnitro).
Narra l’aneddotica teritalsa di innumerevoli occasioni in cui i nostri rockerz preferiti, nella fretta di rimettere mano ai canovacci delle song, si siano sbagliati e abbiano preso in realtà le cartacce delle merendine, eseguendo e mettendo esse nei loro album. Ma tanto era uguale.

14/08/2015

Stavo per scrivere: “pagherei per un po’ di vacanza” ma in effetti è quello che occorre fare per averla

le parole nella casa

13/08/2015

La parola in bolognese di mia mamma che vi lascio oggi é “dimondi“.
La frase bolognese di mia nonna invece é “al déva dal slusneé!

più bestie si vedono

11/08/2015

Durante una amorosissima incursione senza pudore negli archivi del Fancléb dei Mistoterital, la Fansina “Next GenerationDina Gabar (sono ammiratrici autogeneratesi dopo lo stop della band nel ’91) ci ha intimato di rendere pubblico e fruibile certo materiale odoroso di storia (e di cazzate). Il piglio con cui lo ha fatto e il suo dito puntato (é qui accanto al mio occhio destro anche ora, pronto a colpire) mi ha convinto a procedere con questa pubblicazione, corredata di info riguardanti i besti dentro al manifesto.

manifestotutto

Panic Angelicus

10/08/2015

Panic Angelicus é una linea telefonica speciale per le necessità urgenti e alate.
@clarenceobody @joependleton @cassiel

09/08/2015

Chiudo. Vado a cercarmi un ghiacciolo gusto Michelstaedter. Buonanotte

Schiuma

08/08/2015

Con la testa piena di shampoo e l’acqua che ancora non lo lava via, metto a posto i miei conti in sospeso. Il box doccia svolge per me questo secondo mestiere di confessionale.
Aspetto che le componenti antiforfora agiscano e intanto costruisco email, telefonate, metto a posto i periodi di ipotetici, amarissimi j’accuse.
Prendo decisioni inappellabili su rapporti sbilenchi, convengo con me stesso che non si può più tollerare tanta malafede.
Poi mi sciacquo.
Certi miserabili se ne vanno con la schiuma giù nello scarico.
L’estate ’15 fa da phon istantaneo. Tout est pardonné.
(Lei signor Gaber perdoni me per questa indegna attualizzazione della sua folgorante song ;))

Bordo

07/08/2015

Un giorno avremo oggetti intelligenti. Capiranno ad esempio che cadere oltre il bordo non conviene nemmeno a loro.

06/08/2015

11800387_10153190880248227_2276830596359866758_n

Non gli si può concedere troppo tempo o spazio, ma ogni tanto recuperare, rinnamorarsi di un vecchio disegnetto che ripigli grazie alla tecnologia d’oggi.. Beh é sorprendete quello che puoi scoprire, cosa ancora può dirti.

Larry e Nadir

05/08/2015

Fra le belle mostre del Cartoon Club 2015 di Rimini‬, in quella di Nadir Quinto (un genio del pennino da riscoprire) ritrovo un fumetto che sta nel mio cuore, che leggevo su “il Giornalino” in età brufoloide. Le avventure di Larry Yuma mi rendevano interessante l’epopea western, che per il resto, dai film a Tex mi aveva sempre lasciato freddo.
Non ricordavo che era lui, Quinto, il sapientissimo disegnatore di questa saga. Felice di averlo ritrovato, ho chiesto al mio fotografo personale Red P. Gasoline di immortalarmi lì, nel Museo della Città.

11825861_10153190241123227_3036070619229663406_n

04/08/2015

Ok, se ho capito bene, dato che l’hai ripetuto quaranta volte, ti sei rotto il cazzo. Quindi ci risparmieremo di vedere in giro i figli di uno come te.