Gratta gratta il cattolicone e ci trovi ancora la catasta di legno e il fiammifero

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *