Archive for 25/02/2016

Selezione!

25/02/2016

Ecco qua, fra le tante fatte, queste vignozze satiriche mi pare reggano ancora.

avigne

Freak

24/02/2016
Freak, ci fai un autografo? Qui su questa foto ufficiale di Enzo Tortora? Guarda Freak, abbiamo questo demo, ti va di ascoltarlo? Cantiamo davvero malissimo!
Nessuno canta male come Freak Antoni“, ci rispose in via Zamboni che sarà stato il 1982.
Eppure si poteva: alfieri del “peggio é meglio”, avevamo peggiorato una canzone degli Skiantos modificandola in “Sono rotto, sono gretto… È normaTe“.
Un paio di anni dopo, lui parlava bene di noi ad ogni occasione e noi, frenetici, tirfulgidi, lanciatissimi nelle nostre armature rockettare anni ’80, non potevamo dire al tenerissimo Antoni che essere connessi al “demenziale” ci pareva sempre più il bacio della morte… Una sorta di prigione a forma di settantasette bolognese.
Gli si voleva bene e basta, al Freak che a sua volta amava persino il nome, della nostra band ed era deliziato dai titoli dei nostri album, come “Bravi Ma Basta” e “Sbagliandosi in Para“. Ci indicava come evoluzione della scena di cui lui era stato uno degli iniziatori.
Su quella scena lo avevamo incrociato, dentro, fuori, dietro le quinte e tutte le volte aveva una giacchetta diversa: Freak coi capelli dritti a una rassegna rock in culo all’Abruzzo, Astro Vitelli in una compilation di band improbabili fatte, quasi tutte, da figuri che conoscevamo, Roberto Antoni poeta alla Festa Nazionale di Cuore, Beppe Starnazza a celebrare il momento avanguardista di fumetti-arte-musica che ci fu a Bologna all’inizio degli anni ’80.
Ma anche, più intimamente, ad inaugurare il primo parco Lennon d’Italia, a portare le nostre piccole primogenite sui gonfiabili progressisti di quartiere, la domenica pomeriggio. In salette prova sgamberlatissime… a casa sua, ad aspettarlo nel salottone assieme a Dandy, mentre la nonna gli intimava di uscire dal bagno.

(altro…)

24/02/2016

Il master su “ripiegare le borsone di plastica blu Ikea” é stato spostato in aula di Fisica 6.

24/02/2016

Ma quindi Rihanna é già stata Hanna almeno una volta, prima.

23/02/2016

Fra tre mesi saremo a maggio e il mio amore io vi darò.

Fummo, siamo e sempre sanremo

13/02/2016

Allora se dovete votare vi faccio il promemoria: codice 1)Erisa 2)Giuliana 3)Annalisa 4)Flavia 5)Noemi 6)Tullia 7)Coletta 8)Manarea 9)Crabbipatty 10)Cinzia 11)Domiziana 12)Roberta 13)Ornella 14)Pinuccia 15)Sandra 16)Lorella 17)Genziana 18)Elena 19)Iole 20)Teresina 21)Zurlina 22)Doretta 23)Uma 24)Jennifer 25)Pierantonia 26)Lucia 27)Bianca (ad libitum)

Comunque sia, sempre e comunque evviva Elio e le Storie Tese! ‪#‎EELST‬

Risorse Quasi Umane – last

13/02/2016

Rubrica “Risorse Quasi Umane” per P&C gennaio 2016, edizioni Este

800vignetta_1-gen16

12/02/2016

L’amicizia deve venire dal cuore, non dalla scarica elettrica di un calamaro spaziale.

L’irresistibile mestiere della vignetta

09/02/2016

È sempre un piacere rimettere mano all’antico mestiere della vignetta satirica.
Grazie allamico-collega Pietro Vanessi PV per avermi convocato e… “nella narice del capibara!” per questa nostra operazione a a cuore aperto.

12695692_10153584968978227_2110656574_o

07/02/2016

E riguardo quel vecchio film: certo che l’arsenico fa male, ma secondo me in realtà morivano ingoiando i vecchi merletti.

Casa

03/02/2016

Probabilmente é casa quando non sbagli più a cercare l’interruttore della luce.

03/02/2016
Dall’ Ufficio Stampa Caritas Ambrosiana, redazione di “Scarp de’ tenis”:
> lunedì sera, con la vendita delle opere all’asta, si è conclusa un’altra tappa della nostra avventura.
Ma non finisce qui. “Gente d’altri tempi. Enzo Jannacci, nuove canzoni a colori” continuerà a vivere nella mostra itinerante su forex che stiamo preparando e che ha già generato molto interesse.
Ci teniamo molto a dirvi GRAZIE. La vostra generosità e la qualità altissima delle vostre opere ci ha consentito di raccogliere quasi 10 mila euro.
La mostra, al Castello Sforzesco, ha avuto più di 3 mila visitatori. Gli eventi hanno registrato il tutto esaurito.
Insomma. Un successone... <

02/02/2016

Oggi sarebbe Groundhog Day, però la Marmotta ha parlato con la Merla e dopo hanno mandato tutti a casa.

01/02/2016

La parola di mia mamma di oggi é: “spòulta”.
La frase di mia nonna di oggi é: “con chi du zarléin”.