Archive for the ‘GRAFICA’ Category

INKtober Day 8

09/10/2015

 

‪#‎INKtober‬ giorno 8: il tuffatore, un attimo prima.
#INKtober day #8: the diver, just before.
‪#‎disegniGrassilli‬‪ #‎decreasedreality‬ ‪#‎realtàdiminuita‬800day8

INKtober Day 7

08/10/2015

‪#‎INKtober‬ giorno 7: le maniglie fioriscono in autunno.
#INKtober day #7: Handles are flowering in autumn.
‪#‎disegniGrassilli‬ ‪#‎decreasedreality‬ ‪#‎realtàdiminuita‬

800day7

INKtober Day 6

06/10/2015

#‎INKtober‬ giorno 6: la mia segretaria al lavoro.
#INKtober day #6: my secretary at work.
‪#‎disegniGrassilli‬ ‪#‎decreasedreality‬ ‪#‎realtàdiminuita‬

day6

INKtober Day 5

05/10/2015

‪#‎INKtober‬ giorno 5: cassetti.
#INKtober day #5: drawers.
‪#‎disegniGrassilli‬ ‪#‎decreasedreality‬ ‪#‎realtàdiminuita‬
day5

pencilfunnyface

26/09/2015

12042955_10153298667498227_7650157787854402829_n

Sì, io faccio i disegnini e collaboro a diffondere le padanade divertenti!‪ #‎pencilfunnyface‬

I draw in the rain

13/09/2015

Grazie a Cristiano per aver fermato questo bel momento 😀

12006350_10153272455208227_2187187414212227059_n

Cristiano Ferrari @cieffe27:
I disegnatori bravi come @RobGrassilli non li ferma neanche la pioggia! @festadellarete‪#‎FDR15

piccola animazione

10/09/2015

 

Una piccola animazione partendo dal mio manifesto.
Mi piace l’idea che qualcuno si é messo lì e lo ha prodotto… Cliccateci su.

filmatoTIM

Gli Stampati

09/09/2015

Manifesto, programma, cartellina della Festa della Rete 2015: il mio disegno sta bene su tutto, come certe giacche 😉 #disegniGrassilli #FDR15


4203f7e5-6502-4ee3-8d59-0adfe0992f13-original

CVuone

07/09/2015

Si sa che ‪#‎chidisegna‬ é un po’ megalomane, il biglietto da visita non basta, ci vuole una cartolina per metterci più segni, più roba. Ecco quindi il mio nuovo oggetto di rappresentanza, che ti ficcherò in tasca se ci incontriamo, ad esempio, alla#FDR15.
Nel dettaglio: sono i personaggi apparsi nel tempo sulla copertina di Persone&Conoscenze (Este Edizioni): alcuni dal mondo Net To Be, altri inventati, altri ancora sono ritrattini-omaggio di persone che conosco.
Ringrazio infine Marianna Balducci che mi ha suggerito questa opzione, compreso il sito dove farla stampare a prezzi accettabilissimi
‪#‎disegniGrassilli‬

Odilio & Knapp

29/08/2015

Odilio&KnappManif

Odilio & Knapp son qui raffigurati insieme, sul vecchio manifesto di Lino e i Mistoterital, perché assieme restano scolpiti nei più bei ricordi dei nostri amati Palombari dell’Inconscio Musicale.
La band, per un certo periodo, favoleggiò su come doveva essere la grande tournée mondiale con la quale, anzianissimi, avrebbero salutato le scene (partendo dalle quinte e risalendo, via via, fino alle prime. Gli arredi teatrali sono suscettibili).
Prima di tutto sarebbe stato un enorme tendone da circo, pieno di pataccari, artisti funambolici e, ovviamente, animali mai visti prima dalla brava gente.
Odilio Spadacena era il tacchino da riporto-orologi di Bob Rodiatoce, ai tempi in cui ricopriva la carica di Gran Puntualino della Band. Bob lanciava un appuntamento e Odilio puntualmente riportava tutto. Vista la sua abilità organizzativa, i Teritals gli affidarono la gravosa opera di scovare, con grande anticipo, le bestie giuste per quella loro tournée. La prima che il volatile ingaggiò fu proprio Knapp, piccolo Formichiere di Tolosa che ballava sfrenato davanti ai passanti, nella bella cittadina ligure. Divennero una coppia anche nella vita, mentre Odilio preparava con lenta cura il cast zoologico.
Finché, un brutto giorno, il tacchino scoprì la vera ragione per cui LMT volevano questa magniloquente messa in scena: era solo per aver l’occasione, una volta alla settimana, di dare serata libera agli animali e mettere fuori il cartello “Stasera normali Cani”, cosa che trovavano essere prima di tutto un bellissimo titolo, oltre che una cazzata che avrebbe celebrato definitivamente la ridondanza e l’insensatezza della Band Tessile.
La delusione per Odilio & Knapp fu così cocente che si dimisero, si autosospesero, si retrocessero e abbassarono il loro livello di trasparenza fino al 20% . Da allora stanno lì, sul manifesto, fissati in un gesto che assieme significa amicizia e balcanizzazione (e Liberace, ovviamente).

Beata Fava

25/08/2015

paoloBalsaminiFB

Paolo Balsamini, giovane chef a due stelle del ristorante “Beata Fava” di Liberina d’Arezzo, condirà e allieterà tutti gli incontri dell’area Food della ‪#‎FDR15‬ con la sua esuberanza e la sua raffinata competenza in oli, condimenti ed erbe rare.
Paolo é stato premiato lo scorso anno alla TastyRace di Boston, terzo assoluto fra i chef under-40 ed é l’apprezzato consulente gastronomico dell’agenzia AmadeiEventi, il catering di prestigio che ha allestito e gestito, ad esempio, il matrimonio di Astrid e Bunner di Danimarca sull’sola-giardino di Marispello nel 2012.
Paolo ha fatto tutta la gavetta nel “Beata Fava” dello zio Arnoldo, per poi affinare la sua arte ai fornelli di alcuni grandi ristoranti d’Italia e Germania.
Sposato da pochi mesi con la chef Henrietta Glasou, una stella, bruxellese, ha promesso che porterà anche lei a ‪#‎Rimini‬. Ci contiamo, trattandosi della “vivandiera” più amata dalle riviste di costume, anche per il suo passato di Miss Benelux…

più bestie si vedono

11/08/2015

Durante una amorosissima incursione senza pudore negli archivi del Fancléb dei Mistoterital, la Fansina “Next GenerationDina Gabar (sono ammiratrici autogeneratesi dopo lo stop della band nel ’91) ci ha intimato di rendere pubblico e fruibile certo materiale odoroso di storia (e di cazzate). Il piglio con cui lo ha fatto e il suo dito puntato (é qui accanto al mio occhio destro anche ora, pronto a colpire) mi ha convinto a procedere con questa pubblicazione, corredata di info riguardanti i besti dentro al manifesto.

manifestotutto

06/08/2015

11800387_10153190880248227_2276830596359866758_n

Non gli si può concedere troppo tempo o spazio, ma ogni tanto recuperare, rinnamorarsi di un vecchio disegnetto che ripigli grazie alla tecnologia d’oggi.. Beh é sorprendete quello che puoi scoprire, cosa ancora può dirti.

Portfolio!

20/07/2015

Lo so che voi mai, mai e poi ma lo dimentichereste, ma io devo dirvi ogni tanto che qui c’é il mio trifulgido Portfolio!
BannerFaceboo2

01/06/2015

Festa di fine anno scolastico alla scuola primaria di Orlando.
Questa volta ho disegnato l’elefante simbolo della casata dei Malatesta.11100566_10153046086533227_758628742_n

Ubi in maggio

22/05/2015

11053317_10153014786283227_7150443123776444465_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si, ok, oggi creo moda. E allora?  😉

il Viola di Damasco

21/05/2015

Nell’ambito della Grande Rivoluzione di Studietto, apro e indago in ogni cassetto. Ora vi farebbe effetto / se continuassi a rimare su quest’oggetto? Beh, non lo farò.
In una scatola ritrovo eccentrici pennarelli londinesi, con me da tanti anni e quasi tutti secchi. Li avevo già fotografati e messi in rete e ora, prima di pattumare tutto, mi riguardo i nomi poetici dei loro colori: l’acqua pallida, il beige ostrica, il blue manganese, il grigio francescano e quello minoico, il bis-verde, il giallo cadmio, il phthalo blu, il viola di Damasco e quello del Norfolk.
E molti altri, nelle loro boccette di vetro, con il tappo di metallo. Sopravvissuti a un’epoca di forniture per il lavoro grafico che sa di maestranze e grandi tavoli ingombri di sapienza artigiana.

Ma quando si può, volentieri!

18/05/2015

2015-05-15 10.55.25

Mio piccolo contributo alla festa di fine anno delle scuole elementari di Orlando. Mi sono limitato ad addomesticare l’elefante di quel modesto di Sigismondo Malatesta.

alla fin della fiera

07/04/2015

1000PASSAGGI

 

I passaggi principali per arrivare al manifesto definitivo di una fiera di oggetti fatti a mano e passatempi. 2010.

 

Hey, Kloe!

31/03/2015

“lancia il tuo prodotto mentre lo fai”.
Uèlldànn Giuseppe, così fu per Clarence, così sarà!

logo2

Pensando da dirigente disperata

23/03/2015

11087190_10152864162418227_1478594302_n

Una copertina per Chiara Lupi, Este Edizioni 2009

P&C 2014/2

19/03/2015

Personaggi per le copertine di “Persone & Conoscenze“, Este Edizioni – 2014
900-2_14-15

L’Amico Americano

09/03/2015

Ho visto il nuovo film di Spongebob oggi, con tutta la prole: splendido lavoro, divertente assai. Complimenti a Marco Cinello e tutta la insostituibile crew di DISEGNATORI.
SI, quelli che usano la matita e la carta, senza i quali non esisterebbe il cinema d’animazione 🙂

il bravo grafico

10/02/2015

Ho ritrovato questo file e ho riso. Per come, 17 anni fa, avevo la pretesa di mettere in ordine l’entropia. Ho fatto questo lavoro di grafico/ ‘ar directo / presidebidello dopo la chiusura di Cuore e prima di Clarence. Direi strettamente per i colleghi 😉 

Appunti riunione 14/10/98

TESTI

Chiedere agli editori di mandare i loro testi attraverso la posta elettronica o su floppy disk utilizzando i formati di interscambio come RTF o TXT.

Insistere perche’ si adeguino ad uno standard minimo di qualità dei loro materiali.

I dati delle loro pubblicazioni dovrebbero essere formulati tenendo conto di come li scriviamo poi sulla rivista.

Le presentazioni dovrebbero andare da un minimo di due a un massimo di  otto righe di cartella standard.

Far capire quindi che è inutile e una perdita di tempo inviarci pagine e pagine di testo.

I fax, quando non si possono evitare, dovrebbero essere almeno scritti a macchina e concepiti tenendo conto dell’uso che dovremo farne noi.

IMMAGINI

Tentare di far capire che una presentazione senza alcuna immagine è inconcepibile.

Respingere le immagini via fax di qualità indecente.

Le immagini già pronte come files devono essere in formati di interscambio, come TIFF, JPG, GIF.

Se vengono inviate tramite mail elettronica, non devono essere di peso superiore ai  150 K ed è perfettamente inutile che siano a colori, a meno che non siano per la copertina.

LAVORAZIONE

Prima dell’inizio di una nuovo numero, comunicatemi con chiarezza le pagine previste, qual’è la loro ripartizione (sezioni nuove, speciali, cataloghi, pagine pubblicitarie, inserti a colori, ecc…).

In mancanza di segnalazioni, io darò per acquisito che il numero sarà di 112 pagine + copertina, con sommario, aperture, presentazione delle copertine, 5 sezioni tematiche, la vetrina di 5 pagine, le rubriche finali e le fumetterie.

Dovrei ricevere sempre le rubriche prima di tutto il resto.

Non datemi mai i testi senza immagini. In casi disperati, pensare se esiste qualcosa di più generico da usare come illustrazione riempitiva.

 

Artist’s Challenge/4

02/02/2015

Artist’s Challenge giorno 4. Avviato da Chuck Dillon e arrivato a me tramite Marianna Balducci prevede che per cinque giorni si pubblichino tre disegni recuperati dal proprio repertorio. Oggi tocca alla cartellina “cover di libri”
(nel portfolio: http://robgrassilli.com/portfolio/629/ ) e scelgo di nuovo tre lavori diversi e lontani nel tempo l’uno dall’altro. È il bello di questo gioco. Buon lunedi amici.
…E continuo a nominare Eva Montanari 🙂

Artist’s Challenge/3

01/02/2015

Artist’s Challenge giorno 3. lanciato da Chuck Dillon e passatomi in via diretta da Marianna Balducci prevede che per cinque giorni si sfrucugli nei propri archivi e si facciano riemergere tre disegni/opere al dì. Justo così, per rinverdirne i fasti.
Oggi metto qui tre copertine della collana di e-book per la quale ho fatto tutta la grafica, dal logo alle illustrazioni. Lavoro nettamente diverso da quello che ho prodotto più spesso, ma di notevole stimolo e divertimento. In questa avventura venni coinvolto da Matteo Brambilla e Letizia Sechi, dialogai fittamente con Giuseppe Granieri, resi conto a Marco Ghezzi.
Nel mio portfolio online potete vedere qui la sezione col “grosso” del lavoro: http://robgrassilli.com/portfolio/40k/
E per questo challenge continuo a nominare Eva Montanari 😉

gli ineffabili Pitto & MIllo

10/07/2014

800pittoemillo1

800pittoemillo2

progetto “Pitto e Millo, gli investigatori del bagno” scarabozzi

scegli il manifesto per la Blogfest 2014

27/03/2014

BjrSJzDCcAA1J3P.jpg-large
Decidi tu il manifesto ufficiale della #Blogfest 2014! Questi sono i miei tre bozzetti da votare con un tweet a @blogfest, usando l’hashtag #BlogManiFesto seguito dal numero 1, 2 o 3. Appena ci sarà un vincitore preparerò il disegno esecutivo