Archive for the ‘ONORE’ Category

Larry e Nadir

05/08/2015

Fra le belle mostre del Cartoon Club 2015 di Rimini‬, in quella di Nadir Quinto (un genio del pennino da riscoprire) ritrovo un fumetto che sta nel mio cuore, che leggevo su “il Giornalino” in età brufoloide. Le avventure di Larry Yuma mi rendevano interessante l’epopea western, che per il resto, dai film a Tex mi aveva sempre lasciato freddo.
Non ricordavo che era lui, Quinto, il sapientissimo disegnatore di questa saga. Felice di averlo ritrovato, ho chiesto al mio fotografo personale Red P. Gasoline di immortalarmi lì, nel Museo della Città.

11825861_10153190241123227_3036070619229663406_n

il Tato

27/07/2015

Tato attaccala sul muro dietro di te. Un abbraccio, Rob
900perilTato

dedicato con umiltà ad Achille

27/07/2015

Il caldo agize pesantemente sui miei neuroni specchio. Così, un po’ in spiaggia, un po’ in Studiott, esce fuori di questa roba qua.
900achilleGeometra

Lupin!

24/07/2015

Ancora da Cartoon Club 2015 (Rimini): foto ricordo con Stefano Onofri, blasonato doppiatore (é la voce Italiana di Lupin III!) e Loris Cantarelli, signore e conducator di Fumo di China.

 

And these mem’ries lose their meaning

05/06/2015

Decine di articoli sui Beatles conservati in una cartella che si é riempita piano piano, fino a una quindicina di anni fa. È stato molto tenero tutto ciò. Grazie. Bye.

11401020_10153051428388227_4538027013420300571_n

Fumo persistente

03/06/2015

Volete sa11377377_10153049647563227_4331010280336124432_npere qual’é una impresa eroica? Questa é una impresa eroica. FUMO DI CHINA, 238 numeri all’attuale maggio, anno XXVII in edicola (trentasette anni di esistenza), senza perdere smalto e qualità. Complimenti, altroché.

Mille Atolli

31/05/2015

E, grazie ai bravissimi e cari Riccardo Amadei e Les Pastis, ieri ci siamo viziati. Dal tavolo da disegno al palco, per salutare il Milleluci in occasione della chiusura estiva. E come dice Roberto Grassilli, amicodisegnatorecompagnodiavventure:
Quando l’afrore di chi suona si struscia, con niente affatto casuale malizia, sulla passione viziosa di chi disegna, nascono idee bastarde col pelo di tutti i colori.‪#‎chidisegna‬ ‪#‎rimini‬ ‪#‎myrimini‬ ‪#‎livemusic‬ ‪#‎event‬
(
Marianna Balducci)

ps= La canzone dei Mistoterital che sono andato ad eseguire sul palchetto assieme a Riccardo é stata Atollo K.

Le foto sono quasi tutte di Fabio Gervasoni

La giustizia download

29/05/2015

Gianluca Neri é una persona inqualificabile. Reca in se una tale quantità di nequizie che nemmeno tenterò di elencare in maniera esaustiva. È molto ostinato. Difficile fargli cambiare idea. Magari sparisce a lungo, proprio perché non ce la fa a fare quello che deve dirti di no. Si appassiona ai nuovi aggeggi tecnologici e ci investe un sacco di tempo. Pensate che, agli esordi di Internet, anni che abbiamo condiviso, poteva addirittura passare la notte a scovare programmini da pochi dollari in giro sulla rete, a scaricarseli e provarli. Magari questi tool finivano per rendere il nostro portale Clarence il più visitato del web italiano, ma che c’entra questo.

Fatto sta che era sempre in ritardo e un nostro collega elencava le mirabolanti scuse che accampava ogni volta. Signor procuratore, questo lo ha messo agli atti?

Gianluca é anche un incosciente: spesso condivide tutto quello che ha con le persone vicine. E fa anche di peggio. Pensi, vostro onore, che nel nostro periodo in qualità di soci di una impresa che vedeva coinvolta più di una holding internazionale, faceva scelte che privilegiavano la qualità e la passione per il lavoro che stavamo facendo, a discapito dei guadagni. Può essere che in Svezia e in Germania, per queste ragioni, qualcuno stia ancora brindando alla nostra salute: mia, di Gianluca e di Gigi Mazzeschi.

Perché vede, santità (e concludo), siamo una brutta schiatta, che antepone altre e più frivole cose alle furberie che vanno per la maggiore. Intendo quelle che non tengono conto di niente e nessuno (affetti, privacy, sensibilità, senso della misura), tranne che del conto corrente. Alla lunga può costare qualcosa, come al mio amico: essere coinvolto in una surreale vicenda giudiziaria e beccarsi titoli malevoli sui giornali. Beh ma é ovvio che se li merita, quel Gianluca Neri che non é altro.

Towel Day 2015

25/05/2015

Buon Towel Day 2015 a tutti! #TowelDay2015#towelday 10423679_10153002481138227_125774500944695806_n

Spicci!

23/05/2015

11292772_10152994917848227_1390426401_n Marco Mussoni, Fabio Magnani e Giuseppe Fabbri, ovvero gli spiCCI, ieri sera ci hanno fatto sbigattare dal ridere con le loro improvvisazioni teatrali.
Un sacco bravi loro, un sacco giusta la “cornice”: il Circolo Milleluci di Rimini si sta affermando come punto di riferimento per queste performance immerse in un pubblico attento e vicino, forse già un po’ autoselezionato.
La stagione del locale si concluderà sabato prossimo con un bel concerto farcito di sorprese, di cui vi dirò meglio nei prossimi giorni e al quale vi invito con vigorìa già da adesso.

Farnedi a Icaro

22/05/2015

A Radio Icaro, nelle Backstreet di Lele, con EnRico Farnedi e i suoi Ukulele, la sua musica, le sue storie.
Ci state ascoltando adesso (ore 18.15 e in replica alle 0.20):
http://www.radioicaro.it/
a partire dalle 19.00 in podcast:
http://www.backstreets.it/podcast
(foto: agenzia Roxett P. Marianna)

Brevi ma Belli

02/05/2015

Questo Primo Maggio il concertone in Piazza Maggiore, a Bologna, si é aperto verso le ore 17,30 con la bizzarra presenza di alcuni Mistoterital, introdotti da Luca Bottura. Essi hanno servito sul crescentone una “Tienti le Tue Trote” acustica, sgolata, derattizzata, non approvata dal loro manager. Nella brevissima apparizione, i LMT hanno anche declamato i versi già ascoltati al TPO qualche settimana fa, come una sorta di “promessa di fedeltà loro magrado” delle band esordienti al mondo zapruderato e infingato del rock italianno.
Questo é potuto accadere perché il concerto é dedicato a Freak Antoni, perché Luca é matto e perché abbiamo deciso di fare solo cose brevissime in posti sempre più importanti (prossimo live-act: i primi 22 secondi di “Sbarbe della Bassa” nel cortile del Quirinale).

 

Baci Dorati

28/03/2015

10984161_10152875517453227_4272442676617704515_nNel mattino un pacchettino. No ma davvero? Laura non scherzavi! Adesso faccio colazione con meravigliosi dolcetti di Tortona, la sintesi perfetta, dicono qui in casa, fra un biscotto e un cioccolatino. E insomma grazie, un po’ imbarazzato per questo premio immeritato.

I Vercesi fratelli pasticceri realizzano questi Baci Dorati, si deduce dalla scatolina ardecò, da quanto eravamo imperatori della Libia e anche prima. E c’é anche, dentro alla confezione regalo “indicatissima per regalo, in campagna, ai bagni, in viaggio“, una poesiola che celebra queste delizie.

Beh Laura grazie, questo é un sabato!

In missione per conto di Dio

23/03/2015

Resto convinto che il miglior film religioso di sempre sia The Blues Brothers

Cenerentola

22/03/2015

Le tre cose migliori durante la visione del magnifico “Cenerentola” di Branagh:
1) Gli occhi di Orlando che diventavano sempre più grandi.
2) La performance di Cate Blanchett.
3) Le due signore âgée alla mia destra che sopraffatte e deliziate da vestiti fiabeschi, allestimenti sontuosi, bestioline e principi, sono uscite dal cinema che avevano diciannove anni a testa.

Eva & Federico

15/03/2015

La dedica di Eva Montanari sul suo libro “Federico” Kite Edizioni 2014

10930163_10152845500853227_6282173525503676718_n

12/03/2015
10390904_862475903814171_5653798652726966823_n
A volte bisogna proprio regalarsi qualcosa di bello. “Bello”, in questo caso, sono due disegni di Roberto Grassilli. Mi aprono porte su mondi inconsueti portandomi in un “altrove” che mi incuriosisce e sorprende. Così, pur stando ferma, posso viaggiare, dilatando i confini della mente e del cuore.

L’Amico Americano

09/03/2015

Ho visto il nuovo film di Spongebob oggi, con tutta la prole: splendido lavoro, divertente assai. Complimenti a Marco Cinello e tutta la insostituibile crew di DISEGNATORI.
SI, quelli che usano la matita e la carta, senza i quali non esisterebbe il cinema d’animazione 🙂

Barbaddio

06/03/2015

10688237_10152818596713227_350194559950959567_o

Questa Barbafamiglia in pongo é una produzione della mia Gioconda nel marzo 2007. Aveva sei anni (Iris da poco quattro, Emma quasi nove. Orlando non era ancora nemmeno schedulato).
Ho l’ardire di pensare che al signor Taylor questo saluto possa piacere.

 

la vicina Scilla

06/03/2015

11018657_10152824512028227_229278947448273340_oCi hanno portato un librino autoprodotto, una raccolta di ricordi e foto del crocicchio di strade in cui viviamo. Le genti di questa costa forse non hanno troppa inclinazione per il romanticismo, ma per la nostalgia si, direi che gli uomini poi, ne sono proprio affetti. Scrivono e mitizzano “quella volta“, tanto da tenere in piedi generosamente certa editoria locale.

Magari invece ascolta le signore in età, le intrepide nonne che hanno portato tutto sulle spalle: casa, pensioncina, figli, nipoti e MARITO: avrai delle opinioni differenti, condite con qualche epiteto non sempre morbido. Nostalgia di cosa? Di prima della lavatrice e della lavastoviglie? Mo lasa andé.

Insomma, grazie a questo memoriale scopro un brulicante angolo di Rimini di cui si parla poco, un rione (che fu detto “dei Perugini“) fra l’Arco d’Augusto e l’Anfiteatro, molto cambiato dopo la guerra e, SOPRATTUTTO, che sono un virtuale vicino di casa della signora che vedete in foto. Gianfranca Gabellini, detta Scilla Gabel, una sfolgorante bellezza dei mitici ’50 e ’60, poi volto noto della Rai in quegli sceneggiati seguiti devotamente da tutto il Paese. Miss Gabel é ora una nonnina milanese, ma io resto deliziato da queste sorprese che, anche a distanza di anni, questa città diversa da tutte le altre continua a farmi.
#‎myRimini #‎raccontaRimini

Bruno nostro

03/03/2015

Oggi si fanno gli auguri a un imprescindibile artista del cinema italiano, peraltro uno dei più conosciuti nel mondo!

900Bozzetto-Cat-Selfie

03/03/2015

11026709_10152818186273227_1231892234_nIn tutti questi anni mai che un direttore o un capo redattore abbiano preso da parte il titolista dicendogli: guarda zuccone: QUESTO è un FUMETTO, QUESTO è un CARTONE ANIMATO, QUESTO invece è un LIBRO ILLUSTRATO… ecc

The many moods of mr. Clarence Obody

10/02/2015

10930550_10152769650188227_810145969014026551_n

L’angelo Clarence, simbolo del portale, in una serie di sue performance dal 1999 al 2004

40 years ago today

20/01/2015
40 years ago today, Mel Brooks brought Young Frankenstein to life! #YF40

40 years ago today, Mel Brooks brought Young Frankenstein to life! ‪#‎YF40‬

09/01/2015

ma po’ quanno chiove
l’acqua te ‘nfonne e va
tanto l’aria s’adda cagna’.
(pazienza Pino, con quello che é successo non ti ho adeguatamente accompagnato. Ma viene anche quel momento).

08/01/2015

 

L’intervista integrale andrà in onda domani (venerdì 9 gennaio) nella trasmissione TEMPO REALE dalle 9.15 in diretta su Radio Icaro e Icaro Tv.

La satira ferita. Dopo l’attentato alla redazione del giornale satirico Charlie Hebdo, l’intervista al vignettista Roberto Grassilli
NEWSRIMINI.IT

 

I nomi delle dodici persone morte nella redazione di Charlie Hebdo

08/01/2015

Frédéric Boisseau, custode

Franck Brinsolaro, agente di sicurezza
Jean Cabut, noto come Cabu, disegnatore
Elsa Cayat, psicanalista
Stéphane Charbonnier, noto come Charb, disegnatore
Philippe Honoré, disegnatore
Bernard Maris, economista
Ahmed Meradet, agente di polizia
Mustapha Ourrad, correttore di bozze
Michel Renaud, ex capo di gabinetto del sindaco di Clermont-Ferrand e fondatore del Carnet de voyage
Bernard Verlhac, noto come Tignous, disegnatore
Georges Wolinski, disegnatore