Archive for the ‘RIMINEIDE’ Category

Andiamo a sharingare

30/11/2016

Coinvolti meno di un mese fa, subito attivati e come castorini fremebondi, Marianna Balducci e io abbiamo inventato un intervento disegnato e da “indossare” per questo importante incontro al Piano3 del Museo della Città (ala nuova), che presenta e da il via a #SharingRiminihttp://laboratorioaperto.comune.rimini.it/

Dal cortile

14/04/2016

Nelle città e nei borghi d’Italia, a causa di vie strette e topografie stratificate, non tutto é visibile a chi passa, magari perché é in auto, magari perché é sempre di fretta. Rimini non fa eccezione.
Poi basta entrare per caso in un cortile e.
12970206_10153743715328227_1996260479_o 12935472_10153739712068227_1523372939_n

Gonfaloni

05/04/2016

Se un minimo il tempo si stabilizza, ‪#‎Rimini‬ tira fuori i suoi gonfaloni! #Rimini ‪#‎disegniGrassilli‬

12974421_10153735451338227_8339715728235029140_n

01/04/2016

Pasqua ’16. Auguri!

12910676_10153710796093227_475033670_n

Susci

30/03/2016

Che qui in Romagna ci si chiede se fa così bene da mangiare, questa Susci che apre tutti questi ristoranti nuovi.

MADE IN RIMINI: quando lo chic rivierasco non è un’opinione

03/03/2016

sss

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

…leggi tutto

Risuona Rimini 2016/a

08/01/2016

Suona il campanello e fa scambiare i disegnatori, così che ognuno continui il disegno dell’altro“… Lo abbiamo fatto con il rotolo Mala, ereditato da qualche camera di figlie o direttamente dal nostro proprio adolescere giocherellone (grazie Ikea). Un pomeriggio saturo di bellezza, bellismo e godibilità. Il sei, befanaio, dalle ore 16 siamo stati in compagnia di musicisti, artisti, figure poetiche e genericamente amiche, nella nuova edizione (#3) di RISUONA RIMINI, svoltasi nell’ala nuova dei Musei Comunali di Rimini.
Marianna Balducci e il sottoscritto stavano nella loro stanza piena di illustrazioni, a matite sguainate.  Sessioni di disegno scambiate di colpo dal campanello dispettoso… Ci siamo consumati ma è stato bellissimo in vostra compagnia, #‎chidisegna‬ ringrazia.

/ Ring the bell and make the illustrators switch to draw on each other drawing. We did it at Rimini’s Museum with our Mala paper roll. Thanks #ikea!

 

maxibon

05/11/2015

Questo biscottone elettronico é comparso da poco in alcuni punti del centro storico di #Rimini. Appena i contenuti saranno pronti, darà informazioni a chi vorrà svegliarlo con un dito. Alcuni miei disegni però sono già visibili, ruotano come la girandola di una lanterna magica e io divento ogni giorno più riminese. #MyRimini #disegniGrassilli 900piazzacavour

impanellati

14/09/2015

gli schizzi di ospiti e relatori dei panel della #FDR15, perlomeno quelli che hanno raggiunto una forma sufficiente per essere messi in rete

tuttischizzi_FDR15-fb

i botti di San FDR

14/09/2015

In fin dei conti é quella manciata di ore gomito a gomito con Gianluca e Gigi, ciò che aspetto di più della Festa della Rete.

Certo, ci sono i contenuti brillanti, i momenti divertenti, l’organizzazione, il manifesto e i disegni che faccio in diretta.  Ma le persone con cui ho sudato l’inizio di tutto (e per tuttointendo internet in Italia), con cui ho messo firme spericolate su fogli svedesi pieni di zeri e pigiato interruttori col fiato sospeso, quasi aspettando che il fattore di Guglielmo Marconi rispondesse dall’altra parte della collina con un colpo di fucile, queste persone stanno in una ripartizione particolare della mia testa e del mio cuoricione di zibibbo usato.

La #FDR15 é finita da poche ore ma abbiamo già avuto il tempo di fare considerazioni su com’é andata, cosa ci é piaciuto, cosa ha concluso il suo ciclo, cosa ci piacerebbe l’anno prossimo, ovvero quando la ex-Blogfest entrerà nel suo secondo decennio di vita.
Sono cose che verranno analizzate con raziocinio nelle prossime settimane, io qui faccio due considerazioni che rappresentano solo il mio personale sentire.
Lo spirito da “gita delle medie” della Festa della Rete si é sentito meno, in questa decima edizione. Come mai? Ah si: sul pullman della gita non c’erano quasi più i vecchi compagni di baldoria, quelli che condividevano con noi l’incantamento iniziale per questo mondo tutto da inventare. Sono scesi per varie ragioni: si sono stufati, vanno altrove dove li pagano, hanno sempre un sacco di matrimoni e cresime, non vogliono incontrare X perché adesso fa affari con Y e non é più un puro, sono vecchi. Un emissario di Henry Potter mi ha suggerito un paio di ulteriori motivazioni, ma mi sembrano così meschine che non le enumererò qui.
Ci sono però un sacco di nuovi gitanti, a cui poco interessa, a dire il vero, se questa festa nacque per mollare, una volta all’anno, la stitica Milano e svaccarsi sui cuscinoni di Riva del Garda o sulle sdraie di Rimini. Persone che si appassionano ancora parecchio per i MIA o per fenomeni che nemmeno noi sappiamo prevedere e comprendere fino in fondo: chi ha assistito ai panel di una giovanissima Youtuber sa di cosa parlo: non avevamo ancora assistito all’invasione della Festa della Rete da parte di agguerritissime dodicenni con zainetto e mamma taxista.
Poi c’é una altra cosa di cui sento un po’ la responsabilità: alla FDR, Rimini non c’é più di tanto. Si, la mia città accoglie questa manifestazione con cortesia ed efficienza, come tante altre che si svolgono qui, però poi non sa cos’é e non ci viene. Troppe ne vede Rimini, almeno per dieci mesi all’anno ed é indubbiamente colpa nostra che non la sappiamo sedurre. Io poi credo di essere la persona meno adatta a questo compito: mi metto regolarmente a disposizione per sostenere festival e iniziative di amici e conoscenti poi gallina beccami se costoro vengono a dare una occhiata al mio (“spiritulamente” mio, Gianluca e Gigi perdonatemi). Si, questo ultimo capoverso amarognolo é quello delle orecchie che fischiano. Passatemelo che é già finito.

Domani riaprono le scuole, l’autunno da già segno di se’, nonostante io lo stia caparbiamente ignorando a suon di braghe corte e magliette. Il vero capodanno del fare e pensare é oggi, per cui decido qui che da diversi anni la Festa della Rete é il nostro caldo san Silvestro.
Buon anno nuovo a tutti. Di prospettive accattivanti, di nuovi solidi progetti, di passioni e curiosità che nemmeno vi aspettavate.

I draw in the rain

13/09/2015

Grazie a Cristiano per aver fermato questo bel momento 😀

12006350_10153272455208227_2187187414212227059_n

Cristiano Ferrari @cieffe27:
I disegnatori bravi come @RobGrassilli non li ferma neanche la pioggia! @festadellarete‪#‎FDR15

Gatto GIF

11/09/2015

700GattoGIFGattoGIF, conosciuto da tutti come Gatto Informato dei Fatti, é candidato nella categoria Animali Densi di Umorismo del MIAO15, il premio internet parallelo e segreto che viene assegnato alla Festa della Rete si, ma nei sotterranei del Teatro Novelli di ‪#‎Rimini‬. GattoGIF si é fatto conoscere grazie a “Silvestro”, sito di testi graffianti da lui fondato alcuni anni fa. Tutti ricordiamo qualche battuta proveniente de “Silvestro”, come la geniale “meoooww” o la dissacrante “gnaoooourr”. Sull’onda del grande successo GattoGIF veniva invitato in ogni vicolo e in ogni bidone, accompagnato ogni volta da un nutrito drappello di felini autori come lui delle miagolate più geniali. Ad ogni premio MIAO era sempre il gruppo di “Silvestro” a portarsi a casa il maggior numero di scatolette al gusto tonno o pollo, nonostante l’agguerrita concorrenza di altri siti come “Romeo” e “Gambadilegno”.
Oggi GattoGIF é per la sesta volta ai MIAO, che moltiplicato in anni umani fa la bellezza di quarantadue candidature.

Gli Stampati

09/09/2015

Manifesto, programma, cartellina della Festa della Rete 2015: il mio disegno sta bene su tutto, come certe giacche 😉 #disegniGrassilli #FDR15


4203f7e5-6502-4ee3-8d59-0adfe0992f13-original

FDR 2015

04/09/2015

Manca solo una settimana alla Festa della Rete ed é ora che il manifesto 2015 lo vediate tutto intero!

1000manifesto_FDR15

#‎FDR15‬ ‪#‎disegniGrassilli‬ ‪#‎Rimini‬

Lupin!

24/07/2015

Ancora da Cartoon Club 2015 (Rimini): foto ricordo con Stefano Onofri, blasonato doppiatore (é la voce Italiana di Lupin III!) e Loris Cantarelli, signore e conducator di Fumo di China.

 

Mercatino

22/07/2015

Ancora mercatino per i giochi usati stasera per noi in piazza Cavour a ‪#‎Rimini‬

11707453_10153158343113227_5190713118630081441_n

Linus

21/07/2015

Mi sa che le tre parole che ho detto su Linus sono state l’atto conclusivo di Cartoon Club 2015, al termine di un incontro densissimo ed emozionante, grazie agli interventi di Stefano Gorla direttore de “il Giornalino” (!!!), Giancarlo Soldi regista e giovanissimo testimone della prima fase rivoluzionaria del mensile, Loris Cantarelli boss di Fumo di China, Federico Fiecconi sfrenato amante esperto collezionista di fumetti. Ci rivediamo fra un anno.
(foto: Mary Bozzetto -Agenzia LaP)

11721258_10153155465108227_594470804_n

Editto #2353

06/06/2015

con effetto immediato il DucaSindaco di Rimini dispone e impone che nelle aree pertinenti al Centro Storico la scritta “rimining” venga sostituita dalla qui presente in foto.
Ciò al fine di rendere chiaro a coloro che continuano a pretendere di parcheggiar la loro 1100 scampata al maggio francese (o il loro suv) davanti al salumiere, per fare la spesa come negli anni ’50, dov’è che devono recarsi senza indugio.

11412276_449855111844262_2771151869731431933_n#myrimini#raccontaRimini

Mio babbo fava i mattoni

06/06/2015

Il recupero e riadattamento dello storico Cinema Fulgor di Rimini a cineteca/fondazione Fellini/due sale di proiezione, procede. Passando sul retro però, l’effetto spelonca è più o meno sempre lo stesso, da due anni in qua. Evidentemente i lavori nei primi 2 metri di profondità dello stabile, sul davanti, hanno richiesto tanto, tanto tempo.
Percorrendo il Corso più volte ogni giorno, mi sono deliziato ascoltando sinfonie di trapani, quartetti di martelli pneumatici, a-solo di mazza e scalpello. Talvolta quindi, ingolosito da tanto fervore, aggiravo il cantiere e sbirciavo i progressi da qualche strappo sulla rete di protezione.
Niente: spelonca.
Probabilmente questo é quel genere di lavoro la cui conclusione s’addenserà di colpo, un certo giorno, in pochissimi minuti. Attendiamo fiduciosi quel momento spettacolare. ‪#‎myrimini‬ ‪#‎raccontaRimini‬

11355590_10153052459553227_616407692_n

05/06/2015

Ho deciso, davanti alle piccole quotidiane esibizioni di arroganza, di non soffrire più ma anzi, di contribuire al riequilibrio del karma. Quantomeno la porzione nei 500 mq che mi circondano. Cerco di fare al più presto una “buona azione”.
Stamattina, per esempio, è stato molto semplice.

11393265_10153048974193227_5754548277879633193_nPorto pargoli in questa scuola da 12 anni, i tentativi di sensibilizzare sono ovviamente partiti da là dentro. Poi ci abbiamo provato con i vigili. Con loro ho raggiunto la vetta del sublime quando una vigliessa mi ha detto: “sì, ha ragione, così non va bene, ma anche loro, fare una scuola così in pieno centro storico! (l’istituto credo sia lì da un centocinquant’anni buoni).
In fin dei conti, un paio di paletti per inibire la sosta, giusto davanti al cancello, il comune poteva metterli e finiva lì. Ma chissà quali taciti patti del tipo “non svegliar l’elettor che dorme“…
La sordità é totale, in nome del principio nostrano non scritto, per cui le regole sono QUASI regole e una mano lava l’altra e “Oh dì… lé isé” (accento di qua).
E oggi, per dire, sono partito postando la foto prima nella chat whatsapp dei miei colleghi genitori, gli altri che hanno i bambini in questa scuola. La reazione é stata il silenzio tranne un paio di voci che hanno detto “beh… si.. ma solo due minuti… ci vuole pazienza.” Anni e anni di pazienza, per quel che mi riguarda e i modi sono sempre peggiorati. Il cambio di mentalità, quello che ci avvicinerebbe a certa Europa che ammiriamo solo quando sta dentro a Report, ma non riusciamo ad adottare quando ci riguarda da vicino, lo deleghiamo ormai alla prossima generazione.
E quindi adesso, scusate, penso al mio fegato e al karma (camillo).

01/06/2015

Festa di fine anno scolastico alla scuola primaria di Orlando.
Questa volta ho disegnato l’elefante simbolo della casata dei Malatesta.11100566_10153046086533227_758628742_n

Mille Atolli

31/05/2015

E, grazie ai bravissimi e cari Riccardo Amadei e Les Pastis, ieri ci siamo viziati. Dal tavolo da disegno al palco, per salutare il Milleluci in occasione della chiusura estiva. E come dice Roberto Grassilli, amicodisegnatorecompagnodiavventure:
Quando l’afrore di chi suona si struscia, con niente affatto casuale malizia, sulla passione viziosa di chi disegna, nascono idee bastarde col pelo di tutti i colori.‪#‎chidisegna‬ ‪#‎rimini‬ ‪#‎myrimini‬ ‪#‎livemusic‬ ‪#‎event‬
(
Marianna Balducci)

ps= La canzone dei Mistoterital che sono andato ad eseguire sul palchetto assieme a Riccardo é stata Atollo K.

Le foto sono quasi tutte di Fabio Gervasoni

Festa, che arriva estate

28/05/2015

Sabato sera, domani, per chiudere in festa la stagione, il Circolo Milleluci di Rimini presenta Riccardo Amadei e Les Pastìs dal vivo con le loro nuove canzoni. Marianna Balducci e io saremo lì a disegnare, ma non solo.
Il tono di minaccia che avete appena percepito ha questa motivazione: la cantante delle Raclage e il sottoscritto si uniranno a Ricky e suoi Pastizzi per alcune sporadiche canzoni. Per quel che riguarda me, o meglio, Phil Anka, lo dico a chi mi legge e sa: mi é stato specificatamente chiesto di cantare “Atollo K” di Lino e i Mistoterital, canzonetta che usualmente invece si avvale dell’interpretazione di Bob Antonio Gualtirolo Rodiatoce. Vi ho detto tutto. Venite a far baracca. Venite prima delle 22 che poi magari si riempie. Chiponrochin.
(Questa la pagina evento:https://www.facebook.com/events/895573917167937/)

10406583_10153027637333227_2858945929408945906_n

Spicci!

23/05/2015

11292772_10152994917848227_1390426401_n Marco Mussoni, Fabio Magnani e Giuseppe Fabbri, ovvero gli spiCCI, ieri sera ci hanno fatto sbigattare dal ridere con le loro improvvisazioni teatrali.
Un sacco bravi loro, un sacco giusta la “cornice”: il Circolo Milleluci di Rimini si sta affermando come punto di riferimento per queste performance immerse in un pubblico attento e vicino, forse già un po’ autoselezionato.
La stagione del locale si concluderà sabato prossimo con un bel concerto farcito di sorprese, di cui vi dirò meglio nei prossimi giorni e al quale vi invito con vigorìa già da adesso.

Oggi école en plein air

17/05/2015

‪#‎myrimini‬ ‪#‎chidisegna‬

11008452_10152980091358227_5399709008852261021_n 11292872_10152980553208227_959969293_n

28/03/2015

Oggi che splendido dì /
la primavera é già qui/
In ciel, vorrei volar!

E dopo i baci dorati, andare a consegnare alcune stampe di miei disegni, ordinati da simpatica famigliola riminese.

11110207_10152875513148227_861574613840857996_nQuesto é un sabato.